Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

Lo switch-off al digitale è possibile - Il documento elettronico e la sua conservazione alla luce della recente normativa [ b.02 ]

L'informatizzazione dell'intero ciclo della gestione documentale all'interno dell'amministrazione pubblica sta assumendo una configurazione sempre più precisa e contemporaneamente sempre più complessa. Le norme di principio oggi sono affiancati da ben più puntuali e specifici regolamenti, regole tecniche, circolari e linee guida come ad esempio il DPCM 3 dicembre 2013 pubblicato in G.U. n. 59 del 12 marzo 2014. Quali sono le questioni ancora aperte su cui deve concentrarsi il legislatore? Quali le nuove responsabilità e gli obblighi a cui sono chiamate le amministrazioni e i dirigenti pubblici? Quali le nuove competenze da introdurre e i vincoli da mantenere a garanzia della funzione istituzionale della conservazione dei documenti? Quale, infine, lo stato complessivo delle amministrazioni in questo delicatissimo momento di passaggio che dovrebbe avere impatti importanti sul mercato delle PA e delle imprese?

Il convegno è collegato alle Sfide 1.1. e 1.2 della nostra call for solution "Prendiamo impegni troviamo soluzioni"

Programma dei lavori

Chairperson

Giovannini
Intervento di Maria Pia Giovannini a FORUM PA 2014
Maria Pia Giovannini Responsabile Area regole, Standard e Progetti Innovativi, - Agenzia per l'Italia Digitale Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureata in matematica con lode a Roma all’ Università “La Sapienza” è Responsabile dell'Area Pubblica Amministrazione di AgID - Agenzia per l’Italia Digitale in cui è confluito il soppresso DigitPA, di cui è dirigente dal giugno 2012. Dal 2010 dirigente DigitPA, responsabile dell’Area “Regole, standard e guide tecniche”. Dal 2004 dirigente CNIPA, responsabile dell’Ufficio “Sistemi per l’Efficienza della Gestione delle Risorse Umane e finanziarie e dei flussi documentali e servizi on line per le PA”. Dal 1999 responsabile dell’Area “cooperazione applicativa” del Centro Tecnico RUPA. Referente nazionale per i progetti in materia di dematerializzazione e gestione flussi documentali, area amministrativa contabile e sistemi di pagamento elettronico e rappresentante nazionale della pubblica amministrazione nell’ambito di comitati della Commissione Europea. 

Chiudi

Intervengono

Attanasio
Intervento di Agostino Attanasio a FORUM PA 2014
Agostino Attanasio Sovrintendente - Archivio Centrale dello Stato Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in Filosofia con 110/110 e lode presso l'Università degli studi di Roma (1974). Ha conseguito il diploma della Scuola di Archivistica, paleografia e Diplomatica dell'Archivio Centrale di Bologna (1981). Diploma della Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari dell'Università La Sapienza di Roma con votazione 70/70 e lode. Ha diretto l'Archivio di Stato di Rieti, di Latina, dell'Aquila e di Livorno. Dirige l'Archivio Centrale dello Stato dal settembre 2009.

Chiudi

Atti di questo intervento

02_b_02_attanasio_agostino.mp3

Chiudi

Zucchini
Intervento di Alessandro Zucchini a FORUM PA 2014
Polo Archivistico della Regione Emilia-Romagna le nuove regole tecniche.
Senza una corretta archiviazione e conservazione a norma dei documenti digitali non è attivabile
nessun processo di dematerializzazione. Stato dell’arte e sviluppo del Polo Archivistico Regionale,
alla luce delle nuove regole tecniche, quale struttura abilitante alla dematerializzazione che la
Regione Emilia-Romagna mette a disposizione gratuitamente alle PA del proprio territorio. Ad oggi
sono conservati più di 18 milioni di documenti della Regione, delle Province, dei Comuni, delle ASL,
delle università e di altri Enti Pubblici.
Alessandro Zucchini Direttore - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali Biografia Vedi atti Guarda il video

Responsabile di policy per le politiche di accesso ai servizi digitali per imprese e cittadini della Regione Emilia-Romagna. Laureato in ingegneria elettronica, si è occupato di informatizzazione delle filiali estere di una multinazionale fino al 1984. Dal 1984 al 1987 si è occupato di ICT per la Regione Emilia-Romagna presso ARCEL (Azienda Regionale per il Calcolo Elettronico). Dal 1987 al 2017 si è occupato dello sviluppo delle piattaforme software per biblioteche, archivi e musei che la Regione Emilia-Romagna mette a disposizione di tutte le pubbliche amministrazioni.

Nel 2008 ha avviato la costituzione del Polo Archivistico Regionale, entrato in esercizio a gennaio 2010, che per legge regionale svolge la “funzione di archiviazione e conservazione dei documenti informatici” a favore delle PA dell’Emilia-Romagna. Da luglio 2017 occupa di policy per le politiche di accesso ai servizi digitali per imprese e cittadini e coordina l’analisi degli applicativi regionali che erogano tali servizi. Da gennaio 2018 è designato DPO (Data Protection Officer) dalla Giunta e dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.

Chiudi

Guercio
Intervento di Mariella Guercio a FORUM PA 2014
Mariella Guercio Docente di gestione documentale - Università degli studi di Roma Sapienza, Digilab Biografia Vedi atti Guarda il video

Maria Guercio è docente di gestione documentale presso la Scuola di specializzazione in beni archivistici e librari dell’Università La Sapienza di Roma. Dal 1996 collabora con gli enti di regolazione alla definizione della normativa sulla gestione e conservazione dei documenti informatici. Svolge un'intensa attività di ricerca nazionale e internazionale in materia di gestione e conservazione delle memorie digitali. Fa parte del Program Committee del Consiglio internazionale degli Archivi. Nel 2009 ha ricevuto il premio internazionale Emmett Leahy nel campo dell'Information and Records Management. E' co-direttore della rivista "J-Lis". Dal 2015  al 2019 è stata presidente dell’Associazione nazionale archivistica italiana – ANAI.

Chiudi

Guastamacchia
Intervento di Tommaso Guastamacchia a FORUM PA 2014
Tommaso Guastamacchia Direttore V Reparto "Innovazione Tecnologica", - Segretariato Generale della Difesa - Direzione Nazionale degli Armamenti Biografia Vedi atti Guarda il video

Nato a Terlizzi (BA) il 21 novembre 1951, ha acquisito la maturità scientifica nel 1970 e la laurea in ingegneria elettrotecnica presso il Politecnico di Torino il 23 ottobre del 1975.
Ha frequentato il corso di qualificazione post lauream in “Organizzazione e Gestione Aziendale” presso lo stesso Politecnico nell’anno accademico 1977-78.
E’ abilitato all’esercizio della professione di ingegnere ed è iscritto all’Ordine degli Ingegneri della provincia Barletta-Andria-Trani (BT)
Nel mese di giugno 1979 è stato assunto in servizio come ingegnere (ex carriera direttiva) presso Marinarsen Taranto a seguito di superamento del concorso pubblico a n.5 posti per ingegnere nel ruolo ingegneri della M.M.I.
Dal 1° gennaio 1982 al 15 novembre 1996 ha assunto l’incarico, a nomina ministeriale, di vice capo servizio controllo e collaudi dello stesso Arsenale.
Con decorrenza 1 Gennaio 1993 è stato inquadrato nella Carriera Dirigenziale a seguito di superamento del concorso speciale concluso nel mese di Dicembre 1995.
Dal 16 Novembre 1996 al 30 Giugno 1998 ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Studi e Ricerca per Sistemi Informatici presso Navarm.
Dal l Luglio 1998 al 30 Giugno 2000 ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Affari Industriali di Armaereo.
Dal l Luglio 2000 al 31 Dicembre 2004 ha ricoperto l’incarico di Vice Direttore dell’Arsenale Militare Marittimo di Taranto.
Dal 1 Gennaio 2005 ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale di UGGEATI, alle dirette dipendenze del Segretario Generale della Difesa/DNA.
Con decorrenza 1 Gennaio 2008 è stato inquadrato nel ruolo dei dirigenti di prima fascia del Ministero della Difesa.
Dal 1° gennaio 2010 al 31/10/2011 ha ricoperto l’incarico dirigenziale di prima fascia di direttore del VI° Reparto di Segredifesa, configurato secondo quanto previsto dal d.P.R. n. 145/2009, ovvero comprendente la ex DG Teledife.
Dal 1° novembre 2011 a tutt’oggi ricopre l’incarico dirigenziale di prima fascia di direttore del V° Reparto di Segredifesa, “ Innovazione Tecnologica “ .
 

Chiudi

Ocone
Intervento di Salvatore Antonio Ocone a FORUM PA 2014
Salvatore Antonio Ocone Unità Gestione Documentale ed E-Learning - SOGEI Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in Scienze dell’Informazione all’Università degli Studi di Salerno.  Dal giugno 2012 per le strutture dell’amministrazione finanziaria è responsabile dei sistemi di gestione documentale e di tenuta del registro di protocollo, del servizio di conservazione dei documenti nel rispetto del quadro normativo di riferimento e, nell’ambito del contesto “e-learning”, del servizio di erogazione dei corsi attraverso la produzione del materiale didattico.”

Chiudi

Lisi
Intervento di Andrea Lisi a FORUM PA 2014
Andrea Lisi Presidente Stati generali della memoria digitale Biografia Vedi atti Guarda il video

L’avv. Andrea Lisi si occupa di diritto dell’informatica da oltre 15 anni. È coordinatore del Digital&Law Department dello Studio Legale Lisi, Coordinatore del D&L NET, Presidente di ANORC Professioni, Segretario generale di ANORC (Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione digitale dei documenti), Segretario Generale di AIFAG - Associazione Italiana Firma elettronica Avanzata e Grafometrica, Fondatore e Coordinatore degli Stati Generali della Memoria Digitale.

Direttore scientifico del Master di I livello Unitelma Sapienza: I professionisti della digitalizzazione e della privacy, già Docente di Informatica Giuridica nella Scuola di Professioni Legali (Facoltà di Giurisprudenza dell’Università del Salento), oggi è Componente del Comitato Scientifico del Laboratorio di Studi e Ricerche sull’E-government – diritto, politica e tecnologie per il governo delle organizzazioni complesse e referente del gruppo di lavoro in Digital Preservation (Unisalento), è docente della Document Management Academy (SDA Bocconi, Milano), della MIS Academy - Management Information System (SDA Bocconi – IBM), dell'IS Legal (SDA Bocconi), del "Master in Management della cultura digitale, editoria, archivi e biblioteche nell'era del 2.0" dell'Università di Verona, del Master "Esperto giuridico per l'Azienda Sanitaria" - promosso, per iniziativa di ALTEMS (Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari), dalla Facoltà di Economia e dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, in collaborazione con il Policlinico Universitario "A. Gemelli"- , in varie iniziative accademiche di Unitelma – La Sapienza ed è inoltre Componente del Comitato Scientifico e Docente di Procedamus – Progetto di formazione-intervento per Università ed Enti di Ricerca. Ha fondato nel 1999 il Centro Studi&Ricerche Scint e la prima banca dati sul diritto dell’informatica Scintlex (progetti ormai terminati).

È stato Direttore della “Rivista di diritto, economia e gestione delle nuove tecnologie" (Nyberg Editore, Milano), ha diretto la Collana “Diritto, economia e società dell'informazione" (Cierre Edizioni, Roma). È stato co-fondatore e direttore scientifico della rivista "Il Documento Digitale" (Lex et Ars) e oggi coordina scientificamente la piattaforma KnowIT (piattaforma per i professionisti della digitalizzazione e della privacy). Già componente del Comitato Scientifico nel "Master in Diritto dell'informazione e dell'informatica" presso l’Università di Messina (Direttore Prof. Trimarchi), oggi è nel Comitato Scientifico dell’Istituto Italiano per la Privacy (IIP), della Document Management Academy della SDA Bocconi, del Centro Studi Themis Crime e di varie riviste giuridiche cartacee e telematiche ed è autore di diversi volumi e numerose pubblicazioni in materia di diritto delle nuove tecnologie.

È stato, infine, docente in master dedicati al diritto dell’informatica presso la Business School del Sole24Ore, le Università di Lecce, Bologna (CIRSFID), Taranto, Trento, Padova e Messina ed è iscritto all'Albo Docenti della Scuola Superiore dell'Amministrazione dell'Interno. Responsabile della conservazione e Privacy Officer del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lecce è professionista della digitalizzazione ex Legge 4/2013 iscritto negli elenchi tenuti da ANORC Professioni.

Attualmente è inserito nelle Liste di Esperti di numerosi enti di risoluzione stragiudiziale delle dispute relative ai domini Internet ccTLD.it, tra i quali la Camera di Commercio di Milano, è Esperto Valutatore IMQ per il servizio di attestazione Q&S_CS (Qualità e Sicurezza nella Conservazione Sostitutiva) e collabora in tutta Italia con università, enti camerali, centri di ricerca, primarie società fornendo progettazione, formazione, assistenza e consulenza legale nell’e-business internazionale, nella privacy, nei servizi di conservazione digitale/fatturazione elettronica, nella realizzazione dei modelli organizzativi D. Lgs. 231/2001 e nel diritto delle nuove tecnologie in generale.

Chiudi

Atti di questo intervento

08_b_02_lisi_andrea.mp3

Chiudi

Santacroce
Intervento di Benedetto Santacroce a FORUM PA 2014
Benedetto Santacroce Professore e Avvocato Tributarista Biografia Vedi atti Guarda il video

Benedetto Santacroce, Pubblicista, Avvocato tributarista in Roma (Studio Legale Tributario Santacroce Procida Fruscione), collabora assiduamente con importanti quotidiani e riviste del settore. Ha sviluppato la sua preparazione professionale dapprima in seno all'Amministrazione finanziaria e, successivamente, presso la Commissione Europea Direzione Generale Fiscalità e Unione Doganale. Professore a contratto presso l'Università degli Studi Niccolò Cusano. Esperto per i profili giuridici e fiscali dei processi di dematerializzazione e di conservazione elettronica dei documenti pubblici e privati.

 

Chiudi

Atti di questo intervento

09_b_02_santacroce_benedetto.mp3

Chiudi

Tagliaventi
Intervento di Ottaviano Tagliaventi a FORUM PA 2014
Ottaviano Tagliaventi Document Management - Olivetti, Software & Applications Biografia Vedi atti Guarda il video

Ottaviano Tagliaventi si è laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Bologna. In Telecom Italia, ha ricoperto diverse responsabilità commerciali ed il ruolo di responsabile del marketing di canale della Direzione Clienti Top.  Dal 2010 ricopre il ruolo di responsabile del Document Management nell’ambito della Product Line Software & Applications di Olivetti.

Chiudi

Speed Speech

Informatizzazione del Dipartimento di prevenzione

Gaspari
Informatizzazione del Dipartimento di prevenzione

La soluzione prospettata è rivolta allo sviluppo delle competenze e delle conoscenze informatiche degli operatori del Dipartimento di Prevenzione sia operanti nelle sedi dei Servizi che sul territorio. Il progetto comprende l’evoluzione e la diffusione della portabilità su campo dei sistemi informativi a mezzo di postazioni mobili adatte all’uso anche in ambienti difficili (polverosi oppure ad alta umidità) spesso tipici degli operatori di taluni Servizi quali i Servizi Veterinari (S.V.S.A. e S.V.I.A.), il Servizio di prevenzione igiene e sicurezza degli ambienti di lavoro (S.P.I.S.A.L.), il Servizio di igiene e sanità pubblica (S.I.S.P.) ed il Servizio di igiene degli alimenti e nutrizione (S.I.A.N.).

Presentata da Luca Gaspari (Dirigente veterinario, azienda ULSS7 di Pieve di Soligo), in occasione del convegno "Lo switch-off al digitale è possibile - Il documento elettronico e la sua conservazione alla luce della recente normativa", di cui a seguire trovate il video,  è una delle soluzioni giunte alla nostra redazione in risposta alla call "Prendiamo impegni, troviamo soluzioni" e selezionate per partecipare a FORUM PA 2014.
Sul sito FORUM PA Challenge è possibile saperne di più.

Luca Gaspari Dirigente Veterinario in servizio presso l'U.T.V. (Unità Territoriale Veterinaria) - Azienza ULSS 7 di Pieve di Soligo Vedi atti Guarda il video

Atti di questo intervento

06_b02_gaspari_luca.mp3

Chiudi

SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive

Corò
SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive

Un ambiente dedicato alle imprese, affinché gli imprenditori possano compiere per intero le necessarie procedure amministrative in linea con le politiche per il rilancio dell'occupazione e di digitalizzazione delle PA è lo Sportello Unico per le attività Produttive del Comune di Padova. Attraverso il portale, infatti, le imprese potranno ottenere tutte le informazioni utili per la realizzazione e la modifica dell'insediamento e per il successivo avvio ed esercizio delle attività economiche di loro interesse e saranno indirizzate verso la sede SUAP competente.

Presentata da Alberto Corò (Dirigente servizi informatici e telematici del Comune di Padova), in occasione del convegno "Lo switch-off al digitale è possibile - Il documento elettronico e la sua conservazione alla luce della recente normativa", di cui a seguire trovate il video,  è una delle soluzioni giunte alla nostra redazione in risposta alla call "Prendiamo impegni, troviamo soluzioni" e selezionate per partecipare a FORUM PA 2014.
Sul sito FORUM PA Challenge è possibile saperne di più.
 

Alberto Corò Dirigente Servizi informatici e telematici - Comune di Padova Vedi atti Guarda il video

Dematerializzazione della ricetta rossa in Veneto

Valongo
Dematerializzazione della ricetta rossa in Veneto
Sara Valongo Project engineer - Arsenàl.IT - Centro Veneto Ricerca ed Innovazione per la Sanità Digitale Vedi atti Guarda il video
Torna alla home