Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

Semplificare la semplificazione [ e.05 ]

Il convegno partirà dalle affermazioni che il Ministro Marianna Madia ha fatto nel corso dell'Audizione parlamentare sulle sue linee di governo.

Perché la semplificazione sia consapevole, occorre che abbia una guida forte. I cittadini si aspettano un rapporto semplice con l’amministrazione. Le imprese pretendono che le norme siano attuate. La fase attuativa è importante almeno quanto la fase di redazione e approvazione delle norme; troppo spesso abbiamo assistito a norme annunciate, persino formalmente approvate, ma delle quali cittadini e imprese non hanno mai concretamente beneficiato, perché bloccate nella fase di attuazione. Vogliamo mettere in campo, da subito, un nuovo modello operativo. Con Anci e Conferenza delle regioni siamo già d’accordo per realizzare un sistema di coordinamento della semplificazione. Il compito del coordinamento è “blindare” l’intesa attuativa su tutti i provvedimenti, prima ancora che vengano approvati. Raggiunta l’intesa, mi impegno a far adottare le misure dal Consiglio dei Ministri; Anci e Conferenza delle Regioni si impegnano, a loro volta, a garantirne la tempestiva attuazione sul territorio.
Le prime intese potrebbero riguardare l’introduzione di modelli uniformi per regioni e comuni: un modello unico standardizzato per il permesso di costruire; un modello unico standardizzato per la SCIA edilizia; un modello unico per l’autorizzazione unica ambientale. Modelli che il cittadino possa scaricare da Internet e compilare, in qualsiasi comune si trovi il suo immobile.
Infine, può sembrare un paradosso, ma occorre semplificare e riordinare l’intera normativa sulla semplificazione.

Programma dei lavori

Introduce

Paparo
Intervento di Silvia Paparo a FORUM PA 2014
Silvia Paparo Direttore Generale dell'Ufficio per la Semplificazione amministrativa - Dipartimento per la Funzione Pubblica Biografia Vedi atti Guarda il video

 

Laureata in scienze politiche presso l'Università degli Studi di Teramo, votazione 110 e lode. Dal 2008 è Direttore dell’Ufficio per l’attività normativa ed amministrativa di semplificazione delle norme e delle procedure del Dipartimento della funzione pubblica, confermata nel 2011 nell’incarico di livello dirigenziale di livello generale di Direttore dell’Ufficio per la Semplificazione Amministrativa con l’inquadramento nei ruoli dei Consiglieri della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel 2006 e 2007,  dirigente di seconda fascia nei ruoli dell'amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato, è stata Vice Capo di Gabinetto del Ministro per le riforme e le innovazioni nella Pa e componente del Comitato scientifico dell’Unità per la semplificazione e per il miglioramento della qualità della regolazione.

Dal 1994 lavora sui temi della semplificazione e dell’innovazione nei servizi dei cittadini: responsabile progetto finalizzato “Semplifichiamo” dedicato all’attuazione dell’autocertificazione, consulente del Ministro per la funzione pubblica (1996-2000), componente del comitato scientifico del Formez (1997-2006),dirigente del “Nucleo per la semplificazione delle norme e delle procedure” (2001-2006). 

Chiudi

Focus sulle metodologie

Sarpi
La misurazione degli oneri regolatori e dei tempi
Francesco Sarpi Esperto Task Force MOA, Ufficio Semplificazione Amministrativa - Dipartimento della Funzione Pubblica Vedi atti Guarda il video

Interventi degli stakeholders

Multari
Intervento di Stefania Multari a FORUM PA 2014
Stefania Multari Direttore delle Relazioni Istituzionali - Confartigianato Imprese Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureata in Scienze Politiche all'Università Luiss di Roma e specializzata in discipline parlamentari, Stefania Multari è dal 2008 Direttore Relazioni Istituzionali di Confartigianato Imprese. In tale ruolo coordina le attività di rappresentanza e lobbying nei confronti delle Istituzioni Nazionali ed Europee ed è responsabile del Movimento Donne Impresa e di quello dei Giovani Imprenditori di Confartigianato. Componente del Comitato di Sorveglianza del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, ha sviluppato esperienza in tema semplificazione amministrativa con particolare riferimento alle micro e piccole imprese ed alle imprese artigiane partecipando attivamente ai lavori de L'Agenda per la Semplificazione 2015-2017 ed al programma di Misurazione degli Oneri Amministrativi presso il Dipartimento della Funzione Pubblica. Ha una pluriennale esperienza nelle organizzazioni di rappresentanza e partecipa a gruppi di lavoro nazionali ed europei sul tema della semplificazione dell'attività d'impresa. Relatrice a numerosi seminari e workshop, svolge attività di docenza in corsi post-universitari sull'attività di lobbying e rappresentanza.

Chiudi

Atti di questo intervento

04_e_05_multari_stefania.mp3

Chiudi

Sovani
Intervento di Oscar Alessandro Sovani a FORUM PA 2014
Oscar Alessandro Sovani Dirigente Struttura Attuazione delle agende regionali di semplificazione e digitalizzazione - Regione Lombardia Biografia Vedi atti Guarda il video

Responsabile della Struttura Semplificazione e Digitalizzazione della Presidenza della Regione Lombardia. Componente della Tavolo nazionale per la semplificazione. Membro della Commissione permanente Sistemi Informativi del CISIS. Rappresentante delle regioni più sviluppate nel Comitato di pilotaggio degli obiettivi tematici 2 e 11 dell’ADP per la programmazione comunitaria 2014-2020; Referente regionale per la Funzione Pubblica in tema di conferenza di servizi; componente della segreteria tecnica della commissione speciale agenda digitale presso la Conferenza dei Presidenti delle Regioni; responsabile del portale regionale sull’open data.

Esperto in analisi, reingegnerizzazione e semplificazione di processi/procedure amministrative, analisi costi/benefici, definizione indicatori di performance e di risultato. Maturate competenze specialistiche in tema di open government, open data e strumenti di social networking.

Chiudi

Capozi
Intervento di Marco Capozi a FORUM PA 2014
Marco Capozi Responsabile Relazioni Istituzionali - CNA Vedi atti Guarda il video

Atti di questo intervento

07_e_05_capozi_marco.mp3

Chiudi

Luciani
Intervento di Daria Luciani a FORUM PA 2014
Daria Luciani Dirigente Area Relazioni Istituzionali, Direzione regionale per lo Sviluppo economico e le Attività produttive - Regione Lazio Vedi atti Guarda il video

Atti di questo intervento

09_e_05_luciani_daria.mp3

Chiudi

Cifarelli
Intervento di Rocco Cifarelli a FORUM PA 2014
Rocco Cifarelli Area Affari Legislativi - Confindustria Vedi atti Guarda il video

Atti di questo intervento

08_e_05_cifarelli_rocco.mp3

Chiudi

Speed Speech

Lanzetta
Gestione telematica modello richiesta AUA

Dora Lanzetta (Responsabile dell'attuazione dell'Agenda Lombardia Semplice nell'area territoriale e ambientale) illustra la soluzione presentata da Regione Lombardia in risposta alla call di FORUM PA "Prendiamo impegni, troviamo soluzioni". La soluzione dal titolo Gestione telematica del modello semplificato e unificato per la richiesta di autorizzazione unica ambientale è stata selezionata per partecipare al convegno "Semplificare la semplificazione", organizzato in collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica.

Il convegno è stata l’occasione presentare un nuovo modello operativo, un accordo tra il Dipartimento della Funzione Pubblica, Anci e Conferenza delle regioni per realizzare un sistema di coordinamento della semplificazione. Il compito del coordinamento è “blindare” l’intesa attuativa su tutti i provvedimenti, prima ancora che vengano approvati. Tra le prime intese proprio l’introduzione di modelli uniformi per regioni e comuni: un modello unico standardizzato per il permesso di costruire; un modello unico standardizzato per la SCIA edilizia; un modello unico per l’autorizzazione unica ambientale. Modelli che il cittadino possa scaricare da Internet e compilare, in qualsiasi comune si trovi il suo immobile.

Come tutte quelle giunte alla nostra redazione, Gestione telematica del modello semplificato e unificato per la richiesta di autorizzazione unica ambientale è consultabile sul sito FORUM PA Challenge.

Scopritele, votatele e commentatele!

 

Dora Lanzetta responsabile dell'attuazione dell'Agenda Lombardia Semplice nell'area territoriale e ambientale - Regione Lombardia Vedi atti Guarda il video
Vuillermoz
Fines Modulistica CELVA

Donatella Vuillermoz, responsabile di progetto, illustra la soluzione Fines_modulistica presentata da CELVA - Consorzio Consorzio degli enti locali della Valle d’Aosta, in risposta alla call di FORUM PA "Prendiamo impegni, troviamo soluzioni". Come soluzione selezionata, è stata invitata a partecipare al convegno "Semplificare la semplificazione", organizzato in collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica.

Il convegno è stata l’occasione presentare un nuovo modello operativo, un accordo tra il Dipartimento della Funzione Pubblica, Anci e Conferenza delle regioni per realizzare un sistema di coordinamento della semplificazione. Il compito del coordinamento è “blindare” l’intesa attuativa su tutti i provvedimenti, prima ancora che vengano approvati. Tra le prime intese proprio l’introduzione di modelli uniformi per regioni e comuni: un modello unico standardizzato per il permesso di costruire; un modello unico standardizzato per la SCIA edilizia; un modello unico per l’autorizzazione unica ambientale. Modelli che il cittadino possa scaricare da Internet e compilare, in qualsiasi comune si trovi il suo immobile.

La soluzione Fines_modulistica è consultabile, come tutte quelle giunte alla nostra redazione, sul sito FORUM PA Challenge.

Scopritele, votatele e commentatele!

 

Donatella Vuillermoz Responsabile del prodotto Fines_modulistica - CELVA - Consorzio degli enti locali della Valle d'Aosta Vedi atti Guarda il video

Nel corso del Convegno verranno presentati i risultati della consultazione telematica sulle “100 procedure più complicate da semplificare”

Torna alla home