Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 14:30 a 16:20

Andamenti dell’economia italiana. Politiche per la crescita in ambito CIPE su infrastrutture e ambiente [ ws.74 ]

a cura di P.C.M. - DIPARTIMENTO PER LA PROGRAMMAZIONE E IL COORDINAMENTO DELLA POLITICA ECONOMICA

Programma dei lavori

Monitoraggio sugli andamenti macroeconomici dell’economia

Einaudi
Luca Einaudi Studio e ricerca in materia economica e finanziaria - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Luca Einaudi è un dirigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1999 e lavora presso il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica, dopo alcuni anni al Dipartimento Affari economici, al Dipartimento per l’attuazione del programma di governo, e all’Ufficio Sherpa G8 e G20. E’ laureato in economia all’Università di Roma “La Sapienza” e ha conseguito un PhD (dottorato di ricerca) in Storia economica all’Università di Cambridge. E’ stato senior research fellow al Joint Centre for History and Economics di Harvard University e di Cambridge (UK), visiting professor all’Institut de Sciences Politiques di Parigi e visiting fellow all’Università di Princeton. 

Chiudi

Le infrastrutture e la crescita: il Programma delle infrastrutture strategiche (PIS)

Corsini
Stefano Corsini Coordinatore Servizio infrastrutture e regolazione dei servizi di pubblica utilità - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

L’Ing. Stefano CORSINI (1958) si è laureato con lode in Ingegneria Civile Idraulica presso la Sapienza (1984). Ha fatto parte di numerose organizzazioni tecniche o scientifiche nazionali e internazionali di settore e dal 1998 al 2006 ha collaborato come esperto presso il Consiglio Superiore di Lavori Pubblici, III Sezione.

Nel corso quasi 30 anni di professione, di cui 22 in qualità di dirigente, ha sviluppato significativa esperienza in molti settori dell’ingegneria e della ricerca in campo marittimo e costiero, delle infrastrutture e della regolazione dei servizi di pubblica utilità. Dal Luglio 1985 ha operato presso la Società ESTRAMED S.p.A., dal 1996, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per i Servizi Tecnici Nazionali, dal 2003 ha diretto il Servizio Difesa delle Coste dell’APAT (ora ISPRA), coordinando numerosi programmi con università ed enti di ricerca. Dal 2010 è rientrato a far parte della struttura della Presidenza del Consiglio dei Ministri e attualmente dirige il “Servizio trasporti e infrastrutture fisiche, del Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (DIPE), con il compito di fornire supporto tecnico, amministrativo e istruttorio in materia al CIPE. Da gennaio 2010 a giugno 2011 è stato segretario del NARS, Nucleo di consulenza per l'Attuazione e Regolazione dei Servizi di pubblica utilità. Nell’ambito dell’attività svolta ha partecipato a numerosi congressi e manifestazioni, in molti casi svolgendo presentazioni su invito, e ha pubblicato, anche in collaborazione con altri autori, più di 70 memorie su riviste, testi o negli atti di incontri, seminari o congressi a livello nazionale ed internazionale.

Chiudi

Le politiche ambientali in recenti delibere CIPE

Cesi
Claudio Cesi Coordinatore del Servizio per lo Sviluppo sostenibile dell'ambiente e del territorio, l’energia e le attività produttive. - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Ha conseguito la laurea in Scienze Geologiche nel maggio del 1979, a pieni voti con lode, presso l’Università degli studi La Sapienza di Roma. Ha svolto il suo percorso professionale dapprima in ambito privato e successivamente, dal 1982, in ambito pubblico presso il Servizio Geologico dello Stato, Il Dipartimento dei Servizi Tecnici nazionali (PCM), l’Agenzia nazionale per la protezione ambientale APAT poi divenuta ISPRA, il Dipartimento per gli affari regionali (PCM-DAR) ed infine il Dipartimento per la programmazione ed il coordinamento della politica economica (PCM-DIPE). Dal 1992, a seguito di concorso pubblico nazionale per esami, riveste la qualifica di dirigente di seconda fascia. Attualmente, presso il DIPE, riveste l’incarico di coordinatore del Servizio per lo Sviluppo sostenibile dell'ambiente e del territorio, l’energia e le attività produttive, dove ha avuto modo di curare gli atti istruttori per alcune delibere CIPE in campo ambientale, nei settori del dissesto idrogeologico, delle emissioni di gas ad effetto serra, della depurazione delle acque, della manutenzione straordinaria del territorio .

Chiudi

Dibattito

Torna alla home