Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 10:00 a 12:00

L’esperienza delle Task Force trilaterali Ue-Governo-Regioni: dalla programmazione centrale all’attuazione sul territorio. [ ws.100 ]

Il contenuto partenariale e la cooperazione rafforzata realizzata con le Task Force nel racconto dei soggetti coinvolti secondo le tre diverse prospettive d’intervento. L'esperienza del coordinamento sul territorio, presentata attraverso il caso della Sicilia; il contributo della Commissione europea in Campania e il punto di vista delle Autorità di Gestione nella testimonianza della Calabria.

Programma dei lavori

Gazerro
Vincenzo Gazerro DPS
D'Alessandro
Pasquale D'Alessandro Commissione Europea
Arista
Tiziana Arista Coordinamento Task Force Sicilia
Praticò
Paolo Praticò Dirigente Generale Dipartimento Programmazione Nazionale e Comunitaria e Autorità di Gestione POR Calabria FESR 2007/2013 - Regione Calabria Biografia

Paolo Praticò lavora per la Regione Calabria, da luglio 2013, dove ricopre il ruolo di Dirigente generale del dipartimento programmazione nazionale e comunitaria. E’ Autorità di gestione del POR Calabria FESR – FSE 2014/2020 e del POR FESR 2007/2013. Coordina la definizione e l’attuazione della strategia di specializzazione intelligente (S3).

Si laurea a Milano, in Economia e Commercio, nell’indirizzo di politica economica, all’Università Cattolica.

Lavora come consulente con strutture pubbliche e private, sui temi dell’innovazione e dello sviluppo locale, sino al 2003 quando viene nominato dirigente di un ufficio del dipartimento per le politiche di sviluppo e coesione (DPS), dove segue gli Accordi di programma quadro. In Regione Toscana dal 2007 al 2009, come dirigente, si occupa di politiche industriali e innovazione.  

In seguito rientra al DPS come componente dell’Unità di valutazione degli investimenti pubblici. E’ responsabile dell’Unità dal settembre 2009 ad aprile 2012.

Chiudi

Caputo
Paolo Caputo DPS Biografia
Manager con 20 anni d’esperienza in gestione progetti e programmi complessi in Italia e all’estero. Attualmente Coordinatore del Nucleo di Verifica e Controllo (NUVEC) - Supporto e accompagnamento di programmi e progetti comunitari e nazionali presso l’Agenzia per la Coesione Territoriale (ACT), all’interno del quale operano le Task Force Edilizia Scolastica.
Fino al Dicembre 2014 è stato “Responsabile Nazionale Task Force Edilizia Scolastica” per il Dipartimento Politiche di Sviluppo (DPS). Oltre 1000 interventi di edilizia scolastica presidiati sul territorio da una squadra di 30 giovani tecnici in grado di fare avanzare concretamente i cantieri tramite un affiancamento operativo agli enti attuatori sostanziato in oltre 2000 sopralluoghi.
In qualità di Vice Capo di Gabinetto per il Ministro per la Coesione Territoriale ha gestito alcuni dei dossier più importanti e complessi sul territorio, tra cui: le task-force regionali per l’attuazione dei progetti finanziati con i fondi strutturali europei, interventi prioritari nei settori della difesa del suolo e della depurazione, sopralluoghi per accertare le condizioni indispensabili per l’attuazione e/o i risultati effettivamente conseguiti da specifici interventi, Contratti Istituzionali di Sviluppo (CIS) per direttrici ferroviarie strategiche, il Grande Progetto Pompei e la ricostruzione della Città della Scienza a Bagnoli.
Ha lavorato nell’ambito della Cooperazione Internazionale anche in Mozambico, Haiti, Ruanda, USA, Azerbaijan, Tajikistan, Albania, Sudan, Afghanistan, Sri Lanka.

Chiudi

Torna alla home