Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:15 a 12:15

#pmicloud - Il cloud per la competitività dei territori: l’esperienza della Regione del Veneto [ ws.126 ]

#pmicloud è un progetto di Regione del Veneto per sostenere il passaggio delle imprese ICT venete verso il paradigma del cloud computing coerentemente con gli obiettivi del POR 2007-2013.

Attraverso un bando regionale, è stato co-finanziato lo sviluppo di 22 nuovi servizi in cloud computing da parte di Pmi informatiche venete, in partnership anche con cloud provider internazionali. Di particolare interesse è stato anche il percorso di accompagnamento del bando, con attività di coaching sulle diverse tematiche di riferimento per il cloud computing – tecnologia, contrattualistica, comunicazione, finanza, ecc. – e di networking tra le aziende, per favorire nuovi modelli e opportunità di business.

Quali sono i risultati di questa iniziativa? E’ riuscita nei suoi intenti? Cosa ne pensano le aziende partecipanti? E’ possibile replicare il modello in altri contesti territoriali e in altri settori?

 

 

Alla conclusione verrà distribuito il libro "#pmicloud - Il cloud per la competitività dei territori: l’esperienza della Regione del Veneto" a cura di Luca De Pietro

 

Programma dei lavori

Introduzione del progetto #pmicloud

Tasso
Elvio Tasso ICT Director - Regione Veneto

Ne discutiamo con:

De Pietro
Luca De Pietro Venice International University
Moriondo
Roberto Moriondo Direttore Innovazione, ricerca, università e sviluppo energetico sostenibile - Regione Piemonte Biografia

Direttore Generale della Città di Novara. Degli oltre 25 anni di esperienza nella gestione delle Politiche dell'Innovazione, ICT e Digital Agenda, vanno segnalati il suo ruolo come Direttore della Ricerca, dell'Innovazione, del Sistema Universitario e dello Sviluppo Energetico Sostenibile della Regione Piemonte e la Presidente del CSI Piemonte. Ha una formazione universitaria e post universitaria nell'area delle Scienze Economiche e Politiche.

Chiudi

Gentili
Giovanni Gentili Responsabile progetto Agenda digitale dell'Umbria - Regione Umbria Biografia

Ingegnere. Si occupa di società dell’informazione e cultura digitale. Pensa che nella PA si possano fare cose buone per il bene comune. E’ molto interessato a come le persone, impiegando le tecnologie e la rete, possono migliorare la qualità della vita e delle relazioni,
aumentare l’efficienza e la trasparenza delle istituzioni, partecipare attivamente ai processi democratici.
E' responsabile del progetto Agenda digitale dell'Umbria all'interno della funzione ICT della Regione Umbria ed ha un'esperienza pluriennale nelle metodologie e nella gestione di programmi e progetti complessi per le politiche digitali territoriali e per l'amministrazione digitale.
Ha scritto articoli per pionero.it , agendadigitale.eu , chefuturo.itleggioggi.it
In twittter @giovannigentili

Chiudi

Tartari
Dimitri Tartari Responsabile Coordinamento Agenda Digitale regionale - Regione Emilia Romagna Biografia

Responsabile Agenda Digitale dell'Emilia-Romagna, attualmente lavora nel Gabinetto del Presidente in Regione Emilia-Romagna. Precedentemente è stato consulente di politiche pubbliche per il digitale, amministratore in un Comune di medie dimensioni, project manager di progetti EU e nazionali. Laureato in Economia con specializzazioni in ambito di Economia della Rete da sempre è prima di tutto un entusiasta delle tecnologie e un positivista. Crede nell'opportunità e necessità di lavorare sulle "comunità informali" che sempre più spesso producono reale cambiamento sociale attraverso Internet e la tecnologia.

Chiudi

Cogo
Gianluigi Cogo AD Veneto e responsabile del progetto #pmicloud Biografia

Da anni facilita i processi che sfruttano le nuove tecnologie e diffonde la cultura digitale nella Pubblica Amministrazione.

In rete dai primissimi anni '90, fonda nella sua città la prima rete civica: 'Venice On-Line' e poi il primo portale cittadino: 'Venezia.Net'. Verso la fine degli anni '90 fonda, assieme ad altri colleghi, il primo network dei comuni della Provincia di Venezia 'Polo Est' e infine uno dei primi social network italiani: 'Networkingitalia.it'.

Presso la Regione Veneto, dove attualmente si occupa di Agenda Digitale, Open Innovation e Competenze digitali, ha creato la prima intranet collaborativa 2.0. In ambito di coordinamento tecnico fra le regioni italiane guida il gruppo interregionale “IoT, big data e smartness” e nel passato ha sviluppato Ritef, la 'rete delle regioni per l'e-learning'. Fin dai primi anni 2000 è stato uno dei protagonisti del Cisco Networking Academy in Italia. E' attualmente docente a contratto all'Università Ca' Foscari dove tiene il corso  'Gestione dei dati digitali" e dove ha tenuto per sei anni il corso 'Social media e web apps'. Presidente di Assint (Associazione per lo sviluppo dell'innovazione e delle nuove tecnologie), membro dell'esecutivo dell'Istituto per le politiche dell'innovazione e recentemente Digital Champion per la città di Venezia. E' stato, inoltre, per 5 anni direttore scientifico del premio eGov e ha fondato l'Associazione Italiana per l'Opengovernment di cui è stato Segretario Generale.

E' molto attivo in rete con il suo blog: http://webeconoscenza.gigicogo.it e collabora continuamente con diverse istituzioni per master e corsi sull'Opengovernment-data e sulle Digital strategies per le politiche pubbliche. Autore dei libri "La cittadinanza digitale" e "I siti web della pubblica amministrazione". "I Social Network per la PA" e "Business Networking", nonchè coautore di "Tecnologie digitali per la comunicazione pubblica" collabora con diverse testate giornalistiche sui temi del digitale.

Chiudi

Torna alla home