Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

PA digitale per l’Italia digitale [ b.01 ]

La digitalizzazione della PA, che ha un peso centrale negli obiettivi di risparmio e di rilancio del sistema Paese, ha ormai una linea condivisa e una struttura dalle gambe robuste su cui poggiare. Quale è il ruolo riservato all’agenda digitale all’interno delle politiche di riforma avviate dal governo? In che modo il lavoro che sta portando avanti l’Agenzia per l’Italia Digitale e della struttura di missione di Francesco Caio si integra con gli indirizzi della Politica nazionale? Quale sarà il modello di convolgimento degli enti locali nell'attuazione dei piani di passaggio al digitale? Al centro dell’evento il confronto tra AgID, Politica e big player chiamati ad un rapporto di vera partnership per raggiungere un obiettivo a cui si lavoro da tempo.

Programma dei lavori

Modera

Barberio
Intervento di Raffaele Barberio a FORUM PA 2014
Raffaele Barberio Direttore - Key4Biz Biografia Vedi atti Guarda il video

Esperto in comunicazione, si occupa da sempre di radio e televisione e più recentemente di telecomunicazioni e sviluppo della rete. Ha conseguito la laurea con lode in Sociologia, presso l'Università degli Studi La Sapienza, Roma.

A fine 2001 ha promosso il progetto editoriale da cui, nel 2002,è nato Key4biz.it, il portale italiano dell'ICT, di cui è direttore responsabile.

Ha svolto un'articolata attività di ricerca e consulenza per Presidenza del Consiglio dei Ministri, Camera dei Deputati, Consiglio d'Europa, CEE, Rai e numerose imprese private.

Ha scritto numerosi articoli e saggi su radio, televisione e telecomunicazioni su riviste italiane ed estere.

Chiudi

Introduce

Ragosa
Intervento di Agostino Ragosa a FORUM PA 2014
Agostino Ragosa Direttore - Agenzia per l'Italia Digitale Biografia Vedi atti Guarda il video

Nato nel 1950 a Salerno, si è laureato in Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni presso il Politecnico di Napoli. Tra il 1978 e il 1994 lavora in Italcable, ricoprendo incarichi via via più prestigiosi, fino alla Direzione Operativa. Successivamente passa in Telecom Italia, dove rimane fino al 2003 partecipando alla creazione stessa di Telecom, assumendo incarichi dirigenziali in diverse Divisioni dell’azienda: dalla Direzione Servizi della Clientela Retail, alla Business Integration, alla Direzione della Società Learning Services. È stato Consigliere di Amministrazione in Telespazio, in Telesoft e in Atesia. Dal 2004 è CIO di Poste Italiane S.p.A. e Consigliere di Amministrazione di Postecom. Nel 2012 è stato nominato Direttore della neonata Agenzia Digitale Italiana

Chiudi

Tavola rotonda

L'efficienza

Casalino
Intervento di Domenico Casalino a FORUM PA 2014
Domenico Casalino Amministratore Delegato - Consip Biografia Vedi atti Guarda il video

Nato a Torino nel 1962 è Cavaliere al Merito della Repubblica, su proposta del Ministro dell'Economia e delle Finanze e benemerito della Croce Rossa Italiana.
Laurea in economia all'Università "Sapienza" di Roma, Master in Security Studies presso il Link Campus - Università di Malta, Master in Istituzioni e Politiche Spaziali - SIOI, Corso IASD - Centro Alti Studi della Difesa.
Volontario della Croce Rossa Italiana dal 1977, ha partecipato a numerose operazioni nazionali di emergenza ed è stato delegato logistico della Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa nell'operazione di soccorso Sahel '85, operando a Niamey ed a Ginevra.
Ufficiale Commissario della Croce Rossa Italiana, è stato Ufficiale di complemento presso il 78° Btg. "Lupi di Toscana".
Membro del GIPAF presso il Ministero dell'economia e delle finanze, dell'AICFE - Associazione Italiana dei Certified Fraud Examiners, dell'IT Service Management Forum e del Club dei Dirigenti delle Tecnologie dell'Informazione.
Al Tesoro dal 1988, fino al 2006 è stato responsabile dei sistemi informativi del Dipartimento del Tesoro. Dal 2007 al maggio 2011 è stato Responsabile dei sistemi informativi gestionali di Enav SpA.
Ha condotto numerosi progetti ICT per la Presidenza del Consiglio del Ministri, per Enti e per Società pubbliche.
E' stato Vice Presidente di Consip SpA, membro del Consiglio d'Amministrazione della banca Coopercredito SpA - Gruppo BNL, del comitato di sorveglianza sulla liquidazione coatta amministrativa delle società Finanziaria Ernesto Breda SpA e Reggiane OMI SpA del disciolto EFIM, del Nucleo di Valutazione Regionale per gli investimenti sanitari della Regione Lazio quale esperto di sistemi informativi, nonché della commissione per l'omologazione dei microprocessori della carta d'identità elettronica presso il Ministero dell'interno.

Chiudi

Frizzarin
Intervento di Giacomo Frizzarin a FORUM PA 2014
Giacomo Frizzarin Director Public Sector Enterprise Group - HP Italia Biografia Vedi atti Guarda il video

Giacomo Frizzarin è Direttore Public Sector Enterprise Group del gruppo Hewlett-Packard in Italia. Frizzarin ha la responsabilità di gestire lo sviluppo del mercato della pubblica amministrazione e di incrementare la posizione di leadership di HP presso gli stakeholders istituzionali.

Frizzarin ha cominciato la sua carriera a fine anni ‘90 nel gruppo Nokia, poi in Autodesk  e dal 2006 al 2013 è in Cisco Systems Italy, dove partendo dal ruolo di Global Account Manager è arrivato ad avere la responsabilità del mercato della Pubblica Amministrazione Italiana. Ha lavorato per periodi estesi in diversi paesi Europei ed in America del Sud.

Nel suo attuale ruolo di Direttore Public Sector Enterprise Group del gruppo Hewlett-Packard in Italia, Frizzarin sta guidando la sua organizzazione in un periodo di grande trasformazione del mercato di riferimento. Grazie a innovazioni come cloud, mobility, security, e big data / analytics sta posizionando HP come l’abilitatore dell’efficienza, dell’incremento di produttività e di competitività del nostro Paese.

Giacomo Frizzarin ha un Executive MBA presso la SDA Bocconi ed una laurea in Ingegneria, ottenuta all’ Università degli Studi di Padova.  

Chiudi

Atti di questo intervento

06_b01_frizzarin_giacomo.mp3

Chiudi

Tenan
Intervento di Rita Tenan a FORUM PA 2014
Rita Tenan Public Sector Director, - Microsoft Biografia Vedi atti Guarda il video

Rita Tenan è il Direttore della divisione Public Sector di Microsoft Italia.
In questo ruolo ha la responsabilità dello sviluppo del business verso la Pubblica Amministrazione e del supporto agli enti centrali e locali nel processo di digitalizzazione e di rinnovamento in corso nella PA.
Infatti, il sostegno per la modernizzazione della Pubblica Amministrazione è uno dei pillar fondamentali del piano di intervento triennale sviluppato da Microsoft per contribuire alla crescita e alla competitività del sistema Paese. Microsoft e la Divisione Public Sector proseguiranno quindi nel cammino intrapreso per mostrare alla PA, centrale e locale, le grande opportunità offerte sia dal cloud computing in termini di semplificazione delle soluzioni tecnologiche e di risparmio sui costi di adozione e gestione delle stesse, sia dalle cosiddette “Smart Cities”, in grado di garantire ai cittadini servizi più evoluti ed efficienti in modalità partecipativa, attraverso la diffusione dei dati pubblici in maniera trasparente e facilmente accessibile.

 

Rita Tenan ha una significativa esperienza internazionale unita ad una approfondita conoscenza del settore pubblico italiano. Prima di entrare in Microsoft, Rita Tenan ha maturato un’importante esperienza sul mercato italiano in Unisys, dove ha ricoperto dal 2004 la carica di Vice Presidente Servizi, con la responsabilità del settore Italian Consulting&Integration Services Practice. Precedentemente ha lavorato a Londra per 11 anni, di cui gli ultimi 6 in Unisys, dove ha svolto il ruolo di responsabile EMEA delle Operations & Marketing per la  Technology Consulting Services Practice.
Rita Tenan ha conseguito un Master in Business International presso l’Università di Leicester e il Fachzertifikat presso l'università di Saarbrueken.
Originaria della Savoia, vive a Roma con il marito e il figlio di 10 anni, Thomas.

Chiudi

Atti di questo intervento

07_b01_tenan_rita.mp3

Chiudi

Tittarelli
Intervento di Fabrizio Tittarelli a FORUM PA 2014
Fabrizio Tittarelli CTO - CA Technologies Biografia Vedi atti Guarda il video

Fabrizio Tittarelli attualmente ricopre il ruolo di CTO per CA Technologies Italia. In precedenza, ha operato come Sales Manager and Technical Director, potendo contare su un’esperienza quasi ventennale nel campo dello sviluppo strategico del business, sales, pre-sales e servizi professionali.  

Tittarelli ha ricoperto posizioni dirigenziali presso CA Technologies fin dal 1999. Ha gestito con successo molti progetti IT e molteplici iniziative nel settore IT. È anche uno dei portavoce ufficiali di CA Technologies Italia, rapportandosi direttamente con la stampa e il mercato locale per assicurare una condivisione delle informazioni riguardanti la continua evoluzione delle soluzioni CA Technologies e la loro capacità di offrire il massimo valore di business ai clienti.

Tittarelli è entrato a far parte di CA Technologies nel 1998, dopo un esperienza in DATAMAT SpA (ora società del gruppo Finmeccanica), uno dei maggiori System Integrator italiani, specializzato nella progettazione, realizzazione e implementazione di soluzioni ICT, dove ha sviluppato una significativa esperienza pratica nel settore.

Tittarelli si è laureato in Ingegneria Elettronica con indirizzo informatico presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma e si è formato professionalmente, oltre che in CA Technologies e DATAMAT, presso Telesoft, Eustema e CNR (Centro Nazionale di Ricerca). Ha anche scritto svariate pubblicazioni scientifiche sul sistema di gestione multimediale delle cartelle cliniche dei pazienti e sulla base delle conoscenze mediche.

Chiudi

Atti di questo intervento

08_b01_tittarelli_fabrizio.mp3

Chiudi

Palmieri
Intervento di Antonio Palmieri a FORUM PA 2014
Antonio Palmieri Deputato Biografia Vedi atti Guarda il video

Sono nato a Milano il 14 febbraio 1961 e dal 5 luglio 1997 sono sposato con Elisabetta: abbiamo due figli. Alle elezioni del 4 marzo 2018 sono stato eletto ancora una volta deputato, sempre nella circoscrizione Lombardia 2 (province di Como, Sondrio, Lecco), la stessa nella quale ero stato candidato ed eletto nel 2013, 2008 e nel 2006. Nella prima legislatura (2001-2006) ero il deputato del collegio di Cantù. Dall’ottobre 1993 lavoro al progetto di cambiamento proposto da Forza Italia.

Ho fatto tutte le campagne elettorali nazionali, regionali ed europee a fianco del presidente Berlusconi e la prima campagna per l’elezione di Albertini sindaco di Milano, maturando una cospicua esperienza sul campo nel marketing politico tradizionale e online. Qui puoi vedere parte del lavoro fatto nella campagna elettorale 2018: berlusconi2018.it In Parlamento, sono tra i fondatori dell’intergruppo Innovazione e coordinatore dell’intergruppo della Sussidiarietà. Alla Camera organizzo ogni anno almeno sei eventi dedicati all’innovazione, per portare dentro il Parlamento un po’ di cultura digitale, per capire come migliorare le leggi in materia, per dare merito al molto di buono che si muove nella nostra Italia. Di alcuni di questi eventi trovi traccia nella parte destra della home. Siccome non mi faccio mancare niente, sono anche interista. 

Sono giunto all’impegno politico in modo per me inatteso, rispondendo a una “chiamata” fattami nell’autunno 1993, mentre lavoravo come produttore e assistente del capostruttura dei Programmi Speciali a RTI (Reti Televisive Italiane), la società Mediaset che realizza i programmi televisvi. Lavoravo lì dal 1989. In precedenza avevo lavorato alle poste italiane (1986-88), fondato e diretto la società di comunicazione Promedia (1988-1991) e lavorato in Radio RAI (sede di Milano) come autore e programmista-regista (1988-89). Le mie esperienze lavorative hanno seguito un curriculum di studi iniziato al liceo classico Giovanni Berchet di Milano, proseguito con una laurea in filosofia presso l’Università degli Studi di Milano (1986, voto 110/110) e una specializzazione triennale in comunicazione presso la Scuola di Specializzazione in Comunicazioni Sociali dell’Università Cattolica di Milano (1989, voto 90/90).

Sono nato e vivo in un quartiere alla estrema periferia sud di Milano, il Corvetto, dove è nata anche mia moglie. Nel mio quartiere ho da sempre praticato una intensa attività sociale, principalmente attraverso le strutture della mia parrocchia, San Michele Arcangelo e Santa Rita. Tra le altre cose, qui, con alcuni amici, nel 1989 ho fondato l’associazione culturale “Il Cortile”, che si propone di divulgare i principi e i fondamenti della dottrina sociale della Chiesa. In forza di queste radici culturali, nel 1995 assieme ad un manipolo di amici azzurri ho fondato la Consulta Cattolica della Lombardia di Forza Italia. Da ragazzo ho giocato in modo “coordinato e continuativo” a calcio, tennis tavolo e scacchi. Attualmente pratico quando posso il tai chi chuan – nobile disciplina orientale – e non mi tiro indietro se c’è la possibilità di fare una sana partita a pallone o di camminare in montagna.

Chiudi

Atti di questo intervento

09_b01_palmieri_antonio.mp3

Chiudi

Gambardella
Intervento di Luigi Gambardella a FORUM PA 2014
Luigi Gambardella Presidente - ETNO Vedi atti Guarda il video

Atti di questo intervento

11_b01_gambardella_luigi.mp3

Chiudi

Catania
Intervento di Elio Catania a FORUM PA 2014
Elio Catania Presidente - Confindustria Digitale Biografia Vedi atti

Nato a Catania il 5 giugno del 1946, laureato in Ingegneria elettrotecnica presso l'Università La Sapienza di Roma. Master's degree of Management science presso la Sloan School of Management del MIT di Boston. 

E' stato, Presidente e Amministratore di IBM, Membro del Board mondiale della IBM, nel 2004 eletto Presidente e Amministratore delle Ferrovie dello Stato, nel 2007 Presidente e Amministratore di ATM Milano. Nel maggio 2002 è entrato a far parte del consiglio direttivo di Confindustria. Dal febbraio 2003 è vice presidente di Assolombarda.  E' stato Presidente di Assinform, l'associazione aderente a Confindustria che raggruppa le principali imprese di Information Technology (IT) operanti in Italia. Ad aprile 2014 è stato eletto Presidente di Confindustria Digitale.

Chiudi

Atti di questo intervento

20_b01_catania_elio.mp3

Chiudi

Tavola rotonda

L'efficacia

Santoni
Intervento di Agostino Santoni a FORUM PA 2014
Agostino Santoni Presidente - ASSINFORM Biografia Vedi atti Guarda il video

Agostino Santoni dal dicembre 2012 è l’Amministratore Delegato di Cisco Italia.

Santoni  ha maturato una profonda esperienza manageriale nel settore ICT, culminata nella carica di Amministratore Delegato di SAP in Italia.

In precedenza il manager, che ha iniziato il suo percorso professionale in Compaq Computer, ha rivestito ruoli di crescente responsabilità per la filiale italiana di HP e per la capogruppo.

Entrato in HP nel 1997 come Marketing Program Manager della divisione Personal Computer, ne è rapidamente diventato Marketing Manager e nel 2000 ne ha assunto la guida in qualità di Business Manager.  In seguito, fra il 2002 e il 2008, ha rivestito ruoli di vertice in HP Personal Systems Group, prima come Direttore Commercial Channel & SMB, poi come Vice President & General Manager ed infine come Vice President & Enterprise Sales Director di HP Italia.

Agostino Santoni è Membro di:

  • Consiglio Generale di Assolombarda
  • Consiglio Generale di Anitec-Assinform
  • Consiglio Direttivo di Confindustria Digitale
  • Comitato Esecutivo e Consiglio Generale di Fondazione Fiera Milano

 

 

Chiudi

Atti di questo intervento

12_b01_santoni_agostino.mp3

Chiudi

Teodonno
Intervento di Francesco Teodonno a FORUM PA 2014
Francesco Teodonno Director Digital Agenda, Italy - IBM Biografia Vedi atti Guarda il video

In IBM dal 1987, Francesco Teodonno ha ricoperto diversi ruoli e responsabilità nell’area delle vendite, del marketing, della rete dei Business Partners e delle Soluzioni come Analytics, e-Commerce, Cloud e Mobile.

Da sempre si è occupato di tecnologie innovative e di settori in forte trasformazione per IBM ed oggi guida il team che lavora sulla trasformazione che l’Agenda Digitale sta portando nella Pubblica Amministrazione e nel paese in generale.

Laureato in ingegneria meccanica all’Università di Roma “La Sapienza”, e con un Master in Business Administration presso l’Università “L. Bocconi“ di Milano, Teodonno ha un profilo di vendita e management nel mercato IT con particolare conoscenza dei settori del software e delle soluzioni; può inoltre vantare una lunga esperienza internazionale in Europa e negli Stati Uniti.

 

Chiudi

Atti di questo intervento

13_b01_teodonno_francesco.mp3

Chiudi

Tilia
Intervento di Giuseppe Tilia a FORUM PA 2014
Giuseppe Tilia Responsabile Progetto Agenda Digitale - Telecom Italia Biografia Vedi atti Guarda il video

Si è laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università la Sapienza di Roma e le telecomunicazioni sono da sempre il suo mestiere. Dal 1982 al 1989 lavora in SIP ed è Product Manager nell’area Marketing. Dal 1990 al 1991 svolge in proprio servizi di consulenza e di marketing nel campo delle Telecomunicazioni a supporto dei primari operatori TLC internazionali. Dal 1992 al 1993 è responsabile della divisione Marketing and Business Development nella filiale italiana di British Telecom. Dal 1994 al 2000 è responsabile del Marketing nella Direzione Clienti Business di Telecom Italia. Dal 2000 al 2001 cura lo start-up in ambito Datacom della Business Unit Soluzioni e-Business. Dal 2001 al 2003 opera in Telecom Italia Domestic Wireline Marketing e dal 2004 al 2005 cura le Operations Internationali del Gruppo. Dal 2006 al 2009 è CEO in PathNet.

Dal 2010 è Responsabile della funzione Partnership & Alliances della Direzione Business e, contemporaneamente, da gennaio 2014, è Responsabile del progetto Agenda Digitale per Telecom Italia.

Chiudi

Atti di questo intervento

14_b01_tilia_giuseppe.mp3

Chiudi

Coppola
Intervento di Paolo Coppola a FORUM PA 2014

Nato a Roma il 4 novembre 1973. Laurea in Scienze dell'Informazione conseguita nel 1997 con la votazione di 110 e lode/110 presso l'Università degli Studi di Udine. Dottorato in Informatica conseguito nel 2002 presso l'Università degli Studi di Udine. Professore associato presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università degli Studi di Udine dal 2002.

Chiudi

Atti di questo intervento

16_b01_coppola_paolo.mp3

Chiudi

Conclude

Torna alla home